Osteopathy Complete di Elmer DeVergne Barber

Questo libro è un corposo ampliamento della precedente opera a firma dello stesso autore, uscita nel 1896 con il titolo Osteopathy: The New Science of Healing, che fu il primo volume mai scritto sull'osteopatia.

Editore: Hudson-Kimberly Publishing Co, Kansas City, MO (USA)
5a ed. 1906: Franklin Hudson Publishing Co, Kansas City, MO (USA)

Anno di pubblicazione: 1898; quinta edizione: 1906

Numero di pagine: 566; quinta edizione: 572

 

 

 

 

 

Come evidenziato dal titolo, il dr. Barber, diplomato nel marzo del 1895 all’ASO di Kirksville e presidente della National School of Osteopathy, si proponeva di offrire un trattato completo sull’osteopatia.

All’inizio del libro si trova un lungo e articolato indice. Dopo l’introduzione e alcune pagine preliminari sulla nuova disciplina dell’osteopatia, comincia un lungo elenco di malattie: disturbi polmonari e bronchiali, cardiopatie e malattie del sangue, malattie del sistema linfatico, del tratto digerente, del fegato, del pancreas, della milza e dei reni. Di ciascuna patologia, citata con la nomenclatura medica, vengono descritti i sintomi e il trattamento osteopatico consigliato. Nello stesso modo vengono successivamente descritte le febbri e le patologie contagiose, i disturbi legati alla costituzione corporea, i disturbi del sistema nervoso, le patologie oculari e otorinolaringoiatriche, le malattie cutanee, della vescica, del retto e dell’ano. Seguono altri capitoli sulle patologie ossee e articolari, e sui disturbi ginecologici. Chiudono il volume alcune pagine sull’ostetricia e sulla dietetica.

Un indice analitico facilita la consultazione.

Nel capitolo in cui descrive le proprie ricerche, il dr. Barber ribadisce quanto già asserito nella sua opera precedente, Osteopathy: The New Science of Healing, ovvero che il dr. Still non aveva scoperto nulla di nuovo e che l’osteopatia non riguardava tanto le “ossa dislocate” quanto i “muscoli contratti” 1

 

Punti di forza: l’esistenza di un libro come questo e il fatto che abbia raggiunto una quinta edizione otto anni dopo la prima testimoniano il grande interesse riguardo all’osteopatia, ma anche il fatto che molti tentarono di banalizzare la nuova disciplina, dipingendola come una sorta di panacea che poteva essere facilmente applicata da chiunque.

Anche in questo volume più ampio sopravvivono le pagine dedicate ai benefici dei trattamenti osteopatici durante il parto, per abbreviare il travaglio e lenire il dolore. I dettagli di queste tecniche, per le quali il dr. Still era molto stimato, sono stati anche descritti da W.J. Conner nel breve opuscolo The Mechanics of labor taught by Andrew Taylor Still, MD Kirksville, Missouri and interpreted by W.J. Conner, DO, Kansas City, MO.

Punti deboli: senz’altro fondato sugli insegnamenti originali del dr. A.T. Still, tuttavia interpretati da Barber in modo semplicistico e con una prospettiva diversa da quella del fondatore.

  1. Barber, EV. Osteopathy Complete. Hudson-Kimberly Publishing Co, Kansas City, MO (USA):pp. 25-28.

Traduzione del titolo in italiano: Osteopatia completa.

Sei un osteopata?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Scuola o Ente di Formazione?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Vuoi diventare osteopata? Sei uno studente?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Libri storici di osteopatia

Osteopathy Research and Practice di Andrew Taylor Still

Il quarto libro di A.T. Still, scritto all'età di 82 anni, enuncia i principi e le manovre pratiche dell'osteopatia in riferimento alle singole patologie, suddivise per regioni corporee.

Leggi

History of Osteopathy and Twentieth-Century Medical Practice di Emmons Rutledge Booth

Una pietra miliare per la storia dell'osteopatia: l'autore, iscritto all'ASO di Kirksville nel 1898 e laureato nel 1900, conobbe personalmente A.T. Still.

Leggi

Philosophy of Osteopathy di Andrew Taylor Still

Il secondo libro pubblicato da A.T. Still raccoglie i principi fondamentali dell'osteopatia, redatti nel corso di diversi anni e riuniti in un volume. Nonostante le insistenze degli amici, Still non era sicuro che i tempi fossero maturi per divulgare la sua scienza, ancora agli esordi.

Leggi

Autobiography of Andrew Taylor Still with a History of the Discovery and Development of the Science of Osteopathy di A. T. Still

Un testo fondamentale per cominciare a conoscere il fondatore dell'osteopatia e comprendere il contesto culturale e gli eventi storici in cui si svolse la sua vita.

Leggi

Primitive Physick: or, an Easy and Natural Method of Curing most Diseases di John Wesley

Opera fondamentale per i metodisti che il padre di Still sicuramente conosceva e probabilmente possedeva – oltre ai rimedi, il libro contiene una prefazione che dispensa consigli per una vita sana.

Leggi

The Old Doctor di Leon Elwin Page

Un volumetto dedicato alla storia di Andrew Taylor Still, e alla nascita e sviluppo dell'idea dell'osteopatia.

Leggi

The Cure of Disease by Osteopathy, Hydropathy and Hygiene A Book for the People di Ferdinand L. Matthay

Un breve volumetto indirizzato al pubblico generico che dispensa consigli per la salute e illustra alcune tecniche osteopatiche.

Leggi

Osteopathy; the New Science di William Livingston Harlan

Il volume raccoglie e commenta una serie di articoli attinenti alla nuova scienza dell'osteopatia, sottolineandone gli aspetti legali, storici e teorici.

Leggi

A Manual of Osteopathy – with the Application of Physical Culture, Baths and Diet di Eduard W Goetz

Volume molto schematico che si propone di diffondere a tutti, anche se privi di formazione in campo sanitario, le modalità di applicazione dell'osteopatia.

Leggi