Andrea Buscemi, Maria Cristina Petralia, Tiziana Ramaci, Alessandro Rapisarda, Carmelo Provazza, Donatella Di Corrado, Vincenzo Perciavalle, Valentina Perciavalle, Marinella Coco | Anno 2019

Valutazione con Ergojump della forza esplosiva in pallavolisti prima e dopo il trattamento fasciale

Ambito:

Sport – Forza muscolare

Tipo di studio:

Trial randomizzato controllato

Data di pubblicazione della ricerca:

29-05-2019

Image

Scopo dello studio

  • Obiettivo: valutare l’efficacia dell’OMT applicato agli arti inferiori nel migliorare la forza esplosiva, riducendo al contempo spasmi, tensioni, sforzi tissutali e correggendo la postura
  • Outcome misurati:
    • Primari: altezza di salto misurata in cm tramite squat jump e countermovement jump

Partecipanti

  • Numero: 57 uomini (età media 24,18 anni)
  • Criteri di inclusione: giocatori di pallavolo a livello semi-professionale
  • Criteri di esclusione: scoliosi, lassità legamentosa, storia di chirurgia (es. ricostruzione del legamento crociato anteriore, varicocele, appendicectomia), uso di farmaci, infortuni passati ai legamenti, o problemi e/o rotture muscolo-tendinee
  • Gruppi di studio: 2 gruppi ottenuti tramite randomizzazione
    • Gruppo 1: OMT, 30 uomini
    • Gruppo 2: massaggio superficiale aspecifico, 27 uomini

Interventi e valutazioni

  • Dopo una fase di riscaldamento e stretching di 10 minuti, valutazione all’inizio dello studio e 9 giorni dopo l’ultimo intervento dell’altezza del salto in cm tramite:
    • squat jump (per la forza esplosiva dei muscoli estensori degli arti inferiori)
    • countermovement jump (per il rilascio di energia elastica da parte dei muscoli estensori degli arti inferiori)
  • 4 sessioni settimanali di OMT o di massaggio superficiale aspecifico da 20 minuti
  • OMT: protocollo di tecniche fasciali applicate agli arti inferiori (fascia dorsale superficiale, fascia pedidia, fascia profonda, fascia plantare del piede, fascia esterna anteriore della gamba, fascia interna posteriore della gamba, membrane interossee della gamba, capsule dei condili, fascia superficiale frontale della coscia, fascia superficiale posteriore della coscia, fascia lata)
    • ogni tecnica è stata applicata una volta per sessione e su un singolo punto per 90 secondi
  • OMT eseguito da un osteopata con 14 anni di esperienza
  • gli atleti sono stati convinti che avrebbero ricevuto lo stesso OMT

Risultati

Outcome primari: rispetto al gruppo con massaggio aspecifico, l’OMT ha indotto un aumento statisticamente significativo nell’altezza del salto in entrambi i test (nello specifico, circa 3 cm per lo squat jump e 2 cm per il countermovement jump).

Discussione

L’OMT ha dimostrato di poter migliorare il rilascio di forza esplosiva muscolare, molto probabilmente tramite un rilassamento delle tensioni fasciali. Rilassando la fascia, infatti, si potrebbe rendere il tessuto più reattivo in caso di sforzo fisico e, quindi, più capace di rilasciare energia elastica essendo meno rigido.

Dato che i due gruppi hanno seguito lo stesso allenamento, questo risultato è da tenere sotto particolare considerazione, in quanto l’OMT ha favorito un migliore trofismo della muscolatura degli arti inferiori.
Servono futuri studi per valutare se un protocollo di OMT simile a quello presentato può essere efficace anche per altri distretti muscolari e miofasciali.

La recensione di Osteopedia

A cura di Marco Chiera

Punti di forza: descrizione accurata sia dei test usati per la misurazione della forza esplosiva sia delle tecniche di OMT; il protocollo di OMT è facilmente ripetibile; seppur “lievi”, un aumento dell’altezza di salto di 2-3cm può avere importanti ripercussioni nella performance sportiva.

Limiti: non è stato descritto il massaggio aspecifico; potrebbe forse risultare più efficace un OMT personalizzato sulla base dei bisogni dell’atleta rispetto ad un OMT protocollato; il campione esclusivamente maschile impedisce di estendere il risultato alle donne; benché si parli di valutare la riduzione di spasmi e tensioni e di correggere la postura, non si accenna a come e se questi aspetti siano stati misurati.

Sei un osteopata?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Scuola o Ente di Formazione?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Vuoi diventare osteopata? Sei uno studente?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora