Millicent King Channell | Anno 2008

Tecnica di Muncie modificata: manipolazione osteopatica nella disfunzione della tromba di Eustachio

Patologia:

Disfunzione della tromba di Eustachio

Tipo di studio:

Case Report

Data di pubblicazione della ricerca:

01-05-2008

Image

Scopo dello studio

  • Obiettivo: riportare l’utilità della tecnica di Muncie modificata nel trattare una donna con disfunzione alla tromba di Eustachio
  • Outcome misurati: report dei sintomi

Partecipanti

  • Numero: 1
  • Descrizione: donna di 37 anni, con vertigini intermittenti nella settimana precedente, ad episodi della durata di pochi minuti ma in grado di lasciarla disorientata e incapace di vivere tranquillamente la giornata.
    I sintomi si manifestavano quando girava la testa, si metteva a sedere alzandosi dalla posizione sdraiata, o si alzava in piedi. Sentiva ovattato dall’orecchio destro e ha riportato di soffrire di allergie stagionali, però tenute sotto controllo.
    Non ha riportato cadute, cefalee, problemi visivi, tosse, congestione o presenza di muco a livello nasale/faringeo.
    La valutazione fisica ha rilevato una gola pulita ma del muco a livello nasale, mentre la membrana timpanica destra era leggermente retratta ed era presente del liquido sieroso. I test di Rinne e Weber hanno evidenziato una leggera ipoacusia conduttiva dall’orecchio destro.
    Sono poi emerse delle disfunzioni a livello dell’articolazione atlo-occipitale, delle vertebre cervicali C2-C4 e delle vertebre toraciche T1-T4.
    A questo punto, è stata emessa una diagnosi di otite media sierosa dovuta a recenti allergie stagionali.

Interventi e valutazioni

  • 2 sessioni di OMT
  • OMT: tecniche ad energia muscolare, di rilascio posizionale facilitato, e ad alta velocità e bassa ampiezza dirette alle disfunzioni cervicali e toraciche, e tecnica di Muncie modificata diretta all’orecchio destro

Risultati

A seguito della prima sessione, la paziente si è sentita meglio.
Tuttavia, dopo 2 settimane si è presentata nuovamente riportando che da 1 settimana i sintomi si erano ripresentati. Durante questa visita, è stata nuovamente trattata con la tecnica di Muncie modificata.
Dopodiché, la paziente ha riportato una completa risoluzione dei suoi sintomi.

Discussione

A fronte della possibilità che disfunzioni della tromba di Eustachio possano provocare una serie di problemi particolarmente invalidanti (otite media, acufeni, vertigini, etc.), trattamenti semplici, sicuri ed efficaci sono particolarmente utili.
In questo caso, due semplici applicazioni della tecnica di Muncie modificata hanno permesso la risoluzione dei problemi della paziente. Di conseguenza, si può ipotizzare questa tecnica come trattamento adiuvante alle classiche terapie, tenuto conto che il vantaggio della tecnica di Muncie è di trattare direttamente la fonte del problema (per l’appunto, la disfunzione della tromba di Eustachio) e non semplicemente le conseguenze a valle.
Ci si augura che futuri studi valutino l’utilità clinica di questa tecnica.

La recensione di Osteopedia

A cura di Marco Chiera

Punti di forza: buona descrizione dell’anatomia della tromba di Eustachio e delle opzioni di trattamento in caso di sua disfunzione, evidenziando i limiti di terapie sintomatiche dirette alle conseguenze della disfunzione e il vantaggio di un approccio diretto alla disfunzione in se stessa.

Limiti: descrizione del caso clinico molto concisa (probabilmente, non era lo scopo primario dell’articolo, concentrato maggiormente sul descrivere le modalità di trattamento per disfunzioni della tromba di Eustachio).

 

Sei un osteopata?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Scuola o Ente di Formazione?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora

Vuoi diventare osteopata? Sei uno studente?

Registrati ed usufruisci dei vantaggi dell'iscrizione. Crea il tuo profilo pubblico e pubblica i tuoi studi. È gratis!

Registrati ora